IL RUSSI DELLE PUNTE: DIEGARO KO 2-0

Il cammino del Russi riprendere con il recupero della 15° giornata. A far visita ai falchetti c'è il Diegaro, a sole due lunghezze di distanza.

A cominciare meglio sono gli ospiti che, al 7’, si rendono pericolosi con la punizione di Domini dalla trequarti che termina fuori di poco. 

Il Russi inizia a carburare attorno al 12' minuto, con la conclusione debole di Bezzi che finisce tra le braccia di Foiera. 

Il vantaggio arancionero arriva al 17’: Martini da fallo laterale serve Salomone, bravissimo a proteggere il pallone in area e a scaricarlo per l’accorrente Saporetti che, col piattone destro, piazza in rete a fil di palo. 1-0 Russi.

Termina un primo tempo lento, povero di occasioni, ma col Russi in vantaggio di una rete.

Nella ripresa, arancioneri padroni del campo. 

Al 57’, ancora Saporetti, scatenato, penetra in area e viene steso da Medici. Per il direttore di gara è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta il solito Salomone, che fallisce l'occasione per il raddoppio facendosi parare il tiro dal portiere cesenate.

Al 71’ unica vera occasione per il Diegaro: cross dalla sinistra di Zannoli, De Rose da dentro l’area piccola mette alto, di testa, un pallone da spingere solo in rete.

Ancora Russi in avanti alla ricerca della seconda rete: all'81' Bezzi mette Garavini solo a tu per tu con Foiera, ma il portiere ospite ha la meglio e mette in corner. Corner dal quale nasce la rete del 2-0: cross di Garavini, respinta indecisa della retroguardia rossoblù, Salomone attende il rimbalzo giusto e fa partire una conclusione perfetta che scavalca Foiera e si insacca.

Arancio in totale controllo anche nel finale. Al 90' Salomone cerca un'altra perla al volo dal limite che soffia vicino all'incrocio.

L’ultima occasione del match è sul destro di Ferretti, servito da Saporetti, la cui conclusione termina a lato. 

Si conclude 2-0 il big match tra Russi e Diegaro. Ottima vittoria per i falchetti che staccano di tre lunghezze le dirette inseguitrici. 



Russi: 1 Lombardi, 2 Benini, 3 Martini, 4 Ferretti, 5 Ferrari, 6 Bolognesi, 7 Garavini, 8 Calderoni, 9 Salomone, 10 Venturi, 11 Bezzi, 12 Savini, 13 Fato, 14 Zannoni, 15 Gualandi, 16 Troncossi, 17 Santomauro, 18 Papa, 19 Lamia, 20 Carvello.

All.: Andrea Orecchia


Ufficio Stampa Unione Sportiva Russi