3 GOL, 3 PUNTI, 3 VITTORIE CONSECUTIVE

La preoccupazione della vigilia era quella di sottovalutare l'avversario, ultimo in classifica con appena dieci punti. Così non è stato per il Russi che, dopo un avvio di partita complicato dove si è trovato schiacciato nella propria area, ha ripreso in mano la partita. 

Il primo sussulto arancione arriva all'8', ma la rete di Bezzi viene annullata per fuorigioco.

Passano dieci minuti e il Russi si scatena in contropiede: Bezzi crossa sul secondo palo trovando Saporetti che col piattone al volo mette alto.

Cotignola pericoloso al 25’, ma conclusione di Malo dal limite si spegne fuori di poco.

Al 27’ si sblocca il match: Garavini serve Salomone sul filo del fuorigioco, Lofiego riesce a respingere la prima battuta ma non la seconda; 1-0 Russi con il proprio capitano.

I gialloblù tentano la reazione al 32’: Ndiaye impegna Lombardi che respinge il tiro; sul cross dello stesso, Savelli tenta l’acrobazia ma spara alto.

Raddoppio arancione che arriva al 40’: Salomone lancia Bezzi che supera Paganelli in velocità, attende il rimbalzo giusto e al volo sbatte dentro il pallone del 2-0.  

Ultima occasione del primo tempo ad un minuto dal termine: cross di Saporetti a centro area, Garavini trova il tempo giusto per impattare di testa ma Lofiego para centrale.

La ripresa parte a ritmi bassi. Il primo pericolo lo crea il Cotignola al 65’ con la doppia conclusione di Malo che prima trova i guanti di Lombardi, poi calcia sopra la traversa.

All'81' offensiva Russi: Garavini tenta il tiro ma si infrange su Lofiego.

Allo scadere, nel quinto minuto di recupero, il Russi cala il tris: Benini scippa Fabini sulla trequarti e serve Salomone che mette in rete il 3-0 finale.

Russi che con tre reti trova tre punti e la terza vittoria consecutiva dopo quelle contro Diegaro e San Pietro in Vincoli. Prossima trasferta sul campo della Savignanese


Russi: 1 Lombardi, 2 Bungaja, 3 Martini, 4 Ferretti, 5 Succi, 6 Bolognesi, 7 Garavini, 8 Gualandi, 9 Salomone, 10 Saporetti, 11 Bezzi, 12 Savini, 13 Fato, 14 Zannoni, 15 Benini, 16 Ferrari, 17 Santomauro, 18 Calderoni, 19 Tunde, 20 Papa.

All.: Andrea Orecchia


Ufficio Stampa Unione Sportiva Russi